BlogFriends

un diario di comunità

Dicissètte

Regà ciò du piccì, co uno ce scrivo e co un’antro ce faccio li commenti. Ammazza che fatiga quanno devo postà quarche immaggine. Co er picci che ce faccio li poste è a vapore, perciò o arivo prima o arivo tardi. Scusa Gabbià, se nun semo precisi co er ggiorno, pemmò famo finta che è già er dicissètte io e la sora Cencia, te famo l’auguri co tutto er core.

Immagine

Bbone feste

Immagine

Dar pollaro der mi fijo Checco ho riccorto sto cesto de ova, ce faccio pe voiantri du fettuccine fresche. Lo so che ner virtuale nun se magna  e nun se sente manco er sapore, ma co sti tempi magri morte cose stanno pe diventà virtuali e ce dovemo accontentà de sognà certi sapori. Vabbè l’aguri ve li faccio co la speranza de tempi mijori. Puro la sora Cencia ve abbraccica