BlogFriends

un diario di comunità

…Ed è vita

Questa è la canzone il cui testo è stato premiato all’ultima edizione dell’Albero Andronico di Roma. La canzone vuole dire che la vita va “oltre”, anche quando la nostra candela sarà “all’ultima fiamma” continueremo a vivere nelle nostre opere.

 

…ED E’ VITA

fermami, fermati qui, non lo vedi com’è strana

questa mia, questa tua via, quanta anonima esistenza

sotto la coltre d’incertezza di chissà quale pianeta

ora che notte è ormai calata sui tuoi sogni di poeta

ti chiamerò, ti parlerò, la tua è anche la mia storia

però io no, non voglio così…

taglierò a metà inquietudini smascherando i miei alibi

e navigherò solitudini fino al canto degli uomini

la mia canzone antica tra i volti della strada

la vedrò rifiorita…

…ed è vita!

…e sarà un canto a mezza voce che saprà perché sta al mondo

e sa che non dovrà gridare, che lo prenderà il vento

lo porterà nelle città sotto la coltre d’incertezza

chi lo vorrà lo sentirà…

taglierò a metà inquietudini smascherando i miei alibi

e navigherò solitudini fino al canto degli uomini

la mia canzone antica tra i volti della strada

la vedrò rifiorita…

…ed è vita!

mi disseterò di chi amerò in questa terra che brucia…

nutrirò di me chi mi amerà su questa terra affamata

ti offro la mia rosa, la mia canzone antica

la vedrò rifiorita…

…ed è vita!

quando soffierà vento su di me sulla cima dell’onda

la candela mia mi illuminerà della sua ultima fiamma…

la mia canzone antica sarà una luce accesa

in cima alla salita…

…e per sempre vita!

Sera del giovedì santo

una poesia in musica: una lirica di Federico Garcìa Lorca sull’atmosfera della sera del Giovedì santo in Andalusìa, sua terra natale.

TARDECILLA DEL JUEVES SANTO

cielo de claudio lorena…
el niño triste que nos mira
y la luna sobre la residencia…

pepìn, porquè no te gusta la cerveza?
en mi vaso la luna redonda diminuta
se rìe y tiembla…

ahora mismo en sevilla
visten a la macarena…

pepìn…
mi corazòn tiene
alamares de luna y de pena…

el niño triste se ha marchado…
con mi vaso de cerveza
brindo por ti esta tarde
pintada por claudio lorena…

SERA DEL GIOVEDI’ SANTO

cielo di claudio lorena…
il bimbo triste che ci guarda
e la luna sulla Residencia…

pepìn, perchè non ti piace la birra?

nel mio bicchiere la luna tonda e rimpicciolita
ride e trema…

in questo momento a siviglia
vestono la macarena…

pepìn, il mio cuore ha frange di luna e di pena…

il bimbo triste se n’è andato…
col mio bicchiere di birra
brindo per te in questa sera
dipinta da claudio lorena…